Home

Preseleziona la ricerca

Escursione nel Viterbese

Da Orte a Vejano, passando per Ronciglione

Un tuffo nella Tuscia, tra borghi medievali e il verde dei boschi che li circonda. Un'escursione comoda dalla capitale, che regala gioia per gli occhi e sicuramente anche per il palato, grazie ai gustosi piatti della tradizione

  • Artistici - Culturali
  • Automobile

immagine della tappa a Orte

Immagine di Orte

Da Roma si raggiunge Orte facilmente, attraverso l'autostrada A1, direzione Firenze. Prendete l'uscita 33. Da nord potete percorrere la A1 in direzione Roma, poi sempre l'uscita 33. Arrivando al paese vedrete le case arroccate sopra lo sperone tufaceo, che creano un profilo davvero suggestivo. Avvicinandovi, osserverete gli archi di un acquedotto. Iniziate a salire verso il centro. Presa la via principale, arriverete in una piccola piazza dove si trova la Chiesa di S. Silvestro (XII secolo). Proseguite la passeggiata dentro Orte , arrivando alla Piazza della Libertà dove si ammira la Basilica di Santa Maria Assunta (XVIII secolo). A pochi passi si trova anche il Museo Diocesano di Arte Sacra. molto interessante anche il Museo Civico Archeologico.

Spostatevi ora alla seconda tappa del tour. Uscendo da Orte, dovete raggiungere la SP30 e percorrerla per circa 12 Km. Girate poi a destra sulla SP33 e dopo circa 400 metri, prendete a sinistra la SP25. Continuate sulla SP26 attraversando l'abitato di Fabrica. All'uscita prendete la SP36 per circa 7 Km, poi girate a destra sulla SP82 e dopo 2 Km di nuovo a destra sulla SP1, fino a Ronciglione. In totale il tragitto è di 39 Km.

 

immagine della tappa b Ronciglione

Immagine di Ronciglione

All'entrata della cittadina di Ronciglione, potrete ammirare la Chiesa di S. Maria della Pace (XVI-XVII secolo). Proseguite prendendo il Viale della Pace che passa sotto Porta Romana, risalente al XVII secolo e progettata dal Vignola. Continuate su Via Roma che regala sulla destra una vista al suggestivo borgo medievale. Arrivati in Piazza Primo Maggio, dove si trova la Chiesa di S. Sebastiano, prendete la Via di Montecavallo dove potrete visitare la Chiesa di S. Maria degli Angeli. Avanzate ancora un po' e sulla destra vedrete anche l'Oratorio della SS. Annunziata (XVII secolo). Andate a destra, fino a raggiungere Piazza del Duomo, dove oltre alla chiesa si trova il Municipio. Più in alto, sorge il Castello medievale e tutto intorno il quartiere antico, fatto di case pittoresche rinascimentali o romaniche, chiesette, vie strette e lastricate in pietra. Tra le vie più suggestive c'è Via Borgo di Sopra, dove affaccia anche la Chiesa di S. Andrea (XII secolo).

Fermatevi a pranzare nel centro storico del paese, assaporando piatti tipici del territorio come i primi fatti in casa, il pesce di lago preparato in vari modi e la carne di cinghiale, maiale o abbacchio cucinata alla brace.

Spostatevi verso l'ultima tappa del tour che dista solo altri 18 Km. Uscite da Ronciglione e prendete la SP86. In prossimità di Querce d'Orlando, seguite la direzione Vico Matrino-Barbarano-Veiano-Oriolo Romano-Bracciano. Continuate poi sulla SS493 per altri 9 Km.

immagine della tappa c Vejano

Immagine di Vejano

In questo paese si respira ancora l'aria medievale delle sue strade e delle sue case. Dalla piazza centrale, potrete ammirare il Palazzo Alfieri (XVI secolo). Attraversando un ponte, entrerete nel quartiere medievale, incrociando subito una piccola piazza con la Chiesa dell'Assunta. Andando verso destra, troverete la Cappella gentilizia dei Santacroce.

Lascia un commento


Notice: Undefined index: displayCookieConsent in /var/www/vhosts/italiavirtualtour.it/httpdocs/inc/footer.php on line 140